Debuttto con batticuore ad Haifa

Qualificazioni Mondiali 2018: l’Italia soffre ma vince in Israele (1-3). Disastro Chiellini (espulso). Pagelle

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Stampa Stampa
Candreva, su rigore, segna il secondo gol dell'Italia

Candreva, su rigore, segna il secondo gol dell’Italia

HAIFA – Bisogna cominciare dal peggiore: Giorgio Chiellini. Aveva sbagliato clamorosamente contro la Francia e si è ripetuto, addirittura peggiorando, con Israele. Ha regalato un pallone a Ben Haim permettendogli di dimezzare lo svantaggio dopo i gol di Pellè e Candreva (rigore). Poi si è addirittura fatto espellere. Fortuna che fra l’Italia e Israele c’è una differenza tecnica e tattica notevole. Gli azzurri, ben orchestrati da un Marco Verratti superlativo, hanno resistito all’assalto israeliano andando poi a colpire inesorabilmente in contropiede. Giampiero Ventura non ha fatto nessun miracolo: ha semplicemente rispolverato il vecchio modulo italico, impostanto sul contropiede. O meglio sulle ripartenze che lascino il segno. Grande anche Buffon, capace di almeno tre parate decisive.

Candreva in azione

Candreva in azione

PELLE’ -Trenta gradi. Chiellini si manifesta subito con un paio di strafalcioni. Israele vuole sorprendwere fin da inizio gara. Però deve subire le ripartenze azzurre. E l’Italia va in vantaggio al 14′ Ottima giocata di Verratti a tre quarti, dopo un intelligentissimo inserimento. Lancio a sinistra dove arriva puntuale Antonelli che la mette al centrro, dove Pellè è solo davanti al portiere e non ha difficoltà a metterla dentro. Poi discesa di Bonaventura che entra in area e viene atterrato da Ben Bitton. Batte il rigore Candreva: pallone a sinistra del portiere. Gol. Due a zero. Ma dura poco. Sbaglia ancora Chiellini che perde palla a favore di Ben Haim che indovina il tiro della domenica: una pallaccia che s’infila in rete, raso palo, alla destra di Buffon. Perché questi regali? Chiellini dov’è con la testa? Gran girata di testa di Pellè e gran deviazione del portiere in angolo.

L'esultanza degli azzurri sul momentaneo 2-0

L’esultanza degli azzurri sul momentaneo 2-0

CHIELLINI – In avvio di ripresa lancio lunghissimo di Bonucci per Eder che aggira l’avversario ma colpisce male, mandando di poco fuori. Poi gran parata in tuffo di Buffon. La situazione si complica. Chiellini confeziona la sua serata disastro: rimedia il secondo giallo. Quindi è rosso: Espulso Chiellini. Italia in dieci. Buffon ancora fondamentale su Bitton (20′). Eppoi du doppio intervento (22′). L’Italia soffre. Ma resiste. Poi gli azzurri simscuotono e al 38′ Ciro Immobile, subentrato a Eder, approfitta di un rinvio lungo di Buffon, Pellè fa da sponda, Immobile si libera agilmente della marcatura e batte Goresh con un gran tiro. E’ 3-1. Missione compiuta, ma poteva esserci meno sofferenza se gli azzurri fossero stati più ordinati in difesa. E soprattutto senza la serataccia di Chiellini.

Tabellino

ISRAELE (4-4-1-1): Goresh 6,5; Ben Bitton 6, Tibi 5,5 (nel  st dal 5′ Gershon 6), Tzedek 6, Davidzada 5,5; Nir Bitton 6 (nel st dal 12′ Atzili, 6), Yeini 5,5, Kayal 6;  Ben Haim 6,5 (nel st dal Kehat, 5,5), Hemed 5, Zahavi 5,5. Ct:  Levy 5,5.

ITALIA (3-5-2): Buffon 7; Barzagli 6, Bonucci 6, Chiellini 4,5; Candreva 6 (nel st dal 21′ Florenzi, 6), Parolo 6, Verratti 7, 5, Bonaventura 6,5 (nel st al 17′ Ogbonna, 6), Antonelli 6,5; Pellè 7, Eder 5,5 (nel st dal 25′ Immobile, 6,5). Ct: Ventura 6,5

Arbitro: Karasev (Russia) 5,5

Marcatori: nel pt al 14′ Pellè, al 31′ Candreva su rigore e al 35′ Ben Haim; nel st al 38′ Immobile

Espulso: Chiellini

GIRONE G

Risultati

Israele-Italia 1-3

Spagna-Lichtenstein 8-0

Macedonia-Albania sospesa per pioggia (1-1)

CLASSIFICA

Spagna 3 1 1 0 0 8 0

Italia     3 1 1 0 0 3 1

Israele   0 1 0 0 1 1 3

Lichtenstein 0 1 0 0 1 0 8

Macedonia 0 0 0 0 0 0 0 0

Albania       0 0 0 0 0 0 0 0

Tag:, , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Con la Spagna la riprova. Delusione Chiellini, Eder volonteroso ma inconcludente, speriamo bene.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.