L'episodio rivelato dalla stampa inglese

Hangzhou G20: Renzi cade rovinosamente in barca con i grandi per dare un calcio a un pesce

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Politica, Sport

Stampa Stampa
renzi_

Renzi: no comment

ROMA – La stampa italiana e internazionale non ne hanno inizialmente parlato, ma il nostro boyscout fiorentino, nell’ansia di apparire sempre spiritoso e originale, avrebbe collezionato una di quelle gaffe che a Berlusconi non erano perdonate, ma che a lui, alfiere del politicamente corretto, vengono perdonate, sia pure forse con sorrisini di commiserazione.

La notizia viene dall’Independent di Londra che avrebbe definito il fatto come «Un atto di sublime ironia», raccontando un insolito episodio accaduto durante il G20 di Hangzhou e che avrebbe visto come protagonista il premier Matteo Renzi. Il leader italiano sarebbe caduto rovinosamente a terra dopo aver tentato di scalciare un grosso pesce che all’improvviso era saltato sulla barca su cui viaggiavano i leader mondiali. Le opposizioni subito commenteranno che intanto il premier così si è allenato a cadere.

A quanto pare non esisterebbero né video né foto dell’accaduto e non è chiaro se il siparietto abbia provocato risate o commenti tra i Grandi presenti, ma qualcuno probabilmente, anche senza farsi notare, avrà sghignazzato per la prodezza renziana. I partecipanti al summit, per stemperare la tensione, erano stati invitati dagli organizzatori cinesi a fare un giro in barca sul vicino lago. Improvvisamente un grosso pesce sarebbe saltato sull’ imbarcazione, scatenando il panico generale. «A questo punto – scrive l’Independent – il premier italiano si è fatto avanti. Ciò non è sorprendente visto il suo soprannome di ‘rottamatore’. Con un calcio Renzi ha tentato di rigettare il pesce nel lago, ma in un atto di sublime ironia è caduto malamente a terra».

 

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.