Ancora scontri per la sindaca

Virginia Raggi non va in Vaticano. E L’Osservatore Romano attacca: «Capitale in stato di abbandono»

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei

Monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei

ROMA -Un’assenza quella di oggi, 10 settembre, di Virginia Raggi in Vaticano – per il confronto con i giovani dell”Azione Cattolica nell’ambito del Festival dei Ragazzi dal tema – che pare aver acuito i rapporti già tesi tra Santa Sede e Campidoglio, probabilmente anche dopo l’annuncio che la Raggi celebrerà il 17 settembre la prima unione omosessuale, e che vede monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei fare quasi spallucce: «Sarei stato deluso se non fossero venuti i ragazzi, mentre per quanto riguarda Roma sono preoccupato come qualsiasi cittadino che vuole vedere la città governata».

E l’Osservatore Romano, con meno diplomazia, attacca la sindaca: «Nella capitale, a riprova dello stato di abbandono in cui per
certi aspetti versa la città, pochi minuti di pioggia sono bastati per provocare la caduta di numerosi alberi, danneggiando
alcune automobili e mettendo a serio rischio l’incolumità dei cittadini».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.