Incassò 75 miliardi di vecchie lire

I vent’anni de «Il Ciclone», festa in Santo Spirito. Leonardo Pieraccioni: «Grazie Firenze»

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Top News

Stampa Stampa
Lorena Forteza, grande protagonista del gran film

Lorena Forteza, grande protagonista del gran film

FIRENZE – «Sono felice, è una festa meravigliosa che Firenze mi regala. E’ un atto d’amore totale iniziato 30 anni fa e fortunatamente mai finito». Così Leonardo Pieraccioni in occasione della proiezione del suo «Il ciclone» a vent’anni dall”uscita sulla facciata della basilica di Santo Spirito. Oltre 3 mila persone sono presenti alla proiezione, organizzata dal Quartiere 1 del comune di Firenze, del film che incassò 75 miliardi di vecchie lire, film cult, campione d’incassi, tra i primi dieci più visti in Italia.

Leonardo Pieraccioni in Santo Spirito con gli attori del film

Leonardo Pieraccioni in Santo Spirito con gli attori del film

Sul sagrato di Santo Spirito anche parte del cast: Massimo Ceccherini, Tosca D’Aquino, Barbara Enrichi e Sergio Forconi. Dentro il film anche la voce di Mario Monicelli, che interpretava Gino (che non si vede mai nel film). A tal proposito il regista e attore ha detto: «Per me avere avuto la voce di Monicelli nel film è stato come per un credente avere a che fare con Padre Pio». Prima dell’inizio della proiezione è stato riproposto l’irriverente dialogo tra Pieraccioni e Gino nel film. Per l’occasione è stato anche presentato un parte del documentario «Il Ciclone…Oggi», realizzato da Bruno Santini e Leonardo Scucchi per il mercato dell’home video.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.