L'auricolare estratto al pronto soccorso

Pistoia: pakistano si presenta all’esame della patente con microcamera e auricolare

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

truffa esame patentePISTOIA – Un cittadino pakistano di 36 anni, è stato sorpreso, durante l’esame di teoria per la patente di guida mentre utilizzava, nascosto sotto la camicia, un telefono cellulare, attaccato con nastro adesivo all’altezza del petto, la cui videocamera era posizionata in corrispondenza di un piccolo foro in corrispondenza dei disegni floreali della camicia, che permetteva la ripresa delle immagini dei quiz proiettate sul monitor. Dall’altra parte del telefono un complice collegato in videochiamata, riusciva a vedere in tempo reale la schermata dei quiz per poi suggerire, attraverso un miniauricolare, le risposte giuste. Il pakistano è stato denunciato per truffa ai danni dello Stato in concorso con ignoti, ma sono in corso indagini per di identificare il complice. Complicato è stato il sequestro dell’auricolare, estratto al pronto soccorso: per paura di essere scoperto, si era talmente spinto l’apparecchio, di dimensioni ridottissime, all’interno dell’orecchio, da non riuscire più a toglierselo.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.