Pubblicazione dal titolo 'La cucina degli avanzi - attraverso le ricette contadine'

Economia: cibo, ogni toscano ne spreca 90 kg ogni anno. Indagine della Cia e Associazione pensionati

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Oggi 25 gennaio 2012 a Roma, nei supermercati del centro storico le "ultime" rimanenze di frutta e verdura. Salgono a oltre 100 milioni i danni subiti dall'agroalimentare made in Italy a seguito del blocco della circolazione che impedisce le consegne dei prodotti deperibili. E' il bilancio tracciato dal presidente della Coldiretti Sergio Marini. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

FIRENZE – Sono circa 90 i chili di cibo sprecato annualmente da ogni cittadino toscano. In totale fanno 340mila le tonnellate di alimenti buttati nel cestino annualmente, pari ad un valore di 3,75 milioni di euro. Numeri che allarmano e che hanno bisogno di politiche adeguate per ridurre il dato pro capite dello spreco alimentare in Toscana. A sottolinearlo sono la Cia e l’Associazione nazionale pensionati della Toscana che oggi a Firenze, hanno presentato una pubblicazione dal titolo ‘La cucina degli avanzi – attraverso le ricette contadine’; una prima iniziativa in un percorso fra i cittadini-consumatori che deve portare ad una consapevolezza maggiore sul tema degli sprechi a tavola.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.