E si cerca di stabilire se c'è stata violenza sessuale

Uccisa a Ravenna: colpita con almeno 10 bastonate. L’autopsia sul corpo di Giulia Ballestri

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa
Giulia Ballestri con il marito, il chirurgo Matteo Cagnoni, accusato di omicidio

Giulia Ballestri con il marito, il chirurgo Matteo Cagnoni, indagato per omicidio

RAVENNA – Sarebbe stata colpita con una decina di bastonata alle mani e alle braccia, Giulia Ballestri, la donna di 39 anni uccisa a Ravenna e per il cui omicidio è indagato il marito, il dermatologo Matteo Cagnoni, di 51 anni. Sono questi i primi risultati dell’autopsia.
Le lesioni lasciano quindi pensare che la donna si sia difesa. E sempre secondo l’autopsia, eseguita dal professor Franco Tagliaro, la morte, avvenuta tra giovedì e venerdì della scorsa settimana,  è dovuta anche a soffocamento da sangue nei polmoni. Da sotto le unghie della donna è stato prelevato materiale che sarà analizzato. Si dovrà inoltre stabilire se, prima dell’omicidio, c’è stata violenza sessuale.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.