Autori della rapina, un 20enne albanese e un 21enne italiano

Firenze: aggrediscono passanti picchiandoli col casco, arrestati due giovani

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Carabinieri 112

Carabinieri 112

FIRENZE – Hanno picchiato due passanti colpendoli con un casco e costringendoli a consegnare un telefono cellulare, un orologio e le chiavi di uno scooter. Gli autori della rapina, un 20enne albanese e un 21enne italiano, sono stati arrestati dai carabinieri. Un complice, trovato in possesso della refurtiva, è stato denunciato per ricettazione.     L’episodio è avvenuto la notte scorsa nei pressi della Loggia del Porcellino, nel centro di Firenze. A seguito dei colpi ricevuti una delle vittime, due uomini 30enni, ha riportato 20 giorni di prognosi per traumi al volto. Lievi contusioni a una mano per l’altra. I militari, una volta ricevuta la segnalazione della rapina, sono intervenuti sul posto e hanno rintracciato i responsabili nella vicina via degli Strozzi.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.