L'operazione della polizia municipale

Prato: falso dentista operava su una sedia da giardino nella Chinatown laniera

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Falso dentista cinese a PratoPRATO – Una sedia da giardino ed una lampada a piantana: lo studio dentistico abusivo di un cinese si presentava così. L’uomo, un cinquantenne, è stato colto in flagrante stamane con camice e mascherina dalla polizia municipale, mentre operava in un appartamento di una palazzina nel cuore della Chinatown pratese. All’interno dell’abitazione, il soggiorno-cucina era stato trasformato in studio medico: su una sedia di plastica e con a fianco una lampada che illuminava la bocca era seduto in quel momento un cinese, che stava ricevendo le cure odontoiatriche.

Gli agenti erano da diversi giorni sulle tracce dell’uomo: avevano raccolto alcuni biglietti pubblicitari lasciati dal presunto dentista in vari negozi del quartiere in cui si pubblicizzava il servizio odontoiatrico. E’ il secondo caso di esercizio abusivo della professione odontoiatrica da parte di cittadini cinesi che la polizia municipale ha scovato quest’anno in città. Il presunto dentista è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.