Attacco frontale al premier

Referendum, Renzo Ulivieri a Firenze: «Siamo nel caos. In che mani è la Costituzione?»

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Sport

Stampa Stampa
Renzo Ulivieri, al centro, durante una premiazione

Renzo Ulivieri, al centro, durante una premiazione

FIRENZE – «Una riforma confusionaria, fatta così, a braccio, che non snellisce, non aggiunge freschezza, non è rispettosa della grande riflessione da cui la nostra Costituzione è nata». Lo ha detto il presidente dell’associazione degli allenatori italiani Renzo Ulivieri, oggi, 1 ottobre , a Firenze per la manifestazione di Sinistra Italiana per il no.

Ulivieri, che al di là della sua professione di allenatore e dell’impegno dell’organizzazione di categoria si è anche presentato alle elezioni per Sinistra italiana, ha aggiunto: «Ieri Renzi ha spiegato che il no di Berlusconi alla riforma è stato deciso perché era saltato un accordo. Allora, ho pensato, a parte il giudizio su Berlusconi: ma in che mani ci siamo messi, per trattare la Costituzione in questo modo?».

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.