Dopo un'ora l'hanno liberata indenne

Scandicci: bambina di un anno e mezzo resta con il braccio nell’impastatrice. Paura. Miracolo dei vigili del fuoco

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Vigili del fuoco e 118 ma per l'anziano non c'era più niente da fareSCANDICCI – Tanta paura, equipe del Meyer sul posto. Ma il miracolo è stato compiuto dai vigili del fuoco che sono riusciti a liberare il braccio di una bambina di un anno e mezzo. rimasto impigliato in un’impastatrice, senza che l’arto subisse alcun danno. Si è conclusa così, senza gravi conseguenze, la brutta avventura che ha visto protagonista la bambina di un anno e mezzo.

La piccola aveva infilato un braccio in un’impastatrice usata nella cucina di un ristorante a Scandicci. Sul posto, insieme al 118, sono intervenuti i vigili del fuoco. I sanitari, vista la particolarità della situazione, dopo aver stabilizzato la piccola, hanno avvertito l’ospedale  pediatrico Meyer di Firenze che ha inviato subito sul posto un’equipe chirurgica specializzata. Dopo circa un’ora i vigili del fuoco sono riusciti a tagliare a metà l’impastatrice e a consegnare, pochi minuti fa, la bambina ai sanitari secondo i quali l’arto non avrebbe subito
alcun danno. La bimba è stata comunque trasferita al Meyer con un’ambulanza per ulteriori controlli.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.