Bianconeri lanciatissimi: sei vittorie su sette partite

L’Empoli resiste un’ora: poi la Juve dilaga con Dybala e Higuain (0-3). Pagelle

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Il Pipita Higuain: autore di una doppietta a Empoli

Il Pipita Higuain: autore di una doppietta a Empoli

EMPOLI – Resistono per oltre un’ora, gli azzurri dell’Empoli. Poi il tracollo in pochi minuti: segna Dybala, seguito da una doppietta di
Higuain. Che in precedenza ci aveva provato diverse volte, senza mai riuscire ad abbatter la diga Skorupski. Dopo i quattro gol di Zagabria in Champions, ecco i tre di Empoli. In campionato, i bianconeri hanno vinto finora sei partite su sette.  Come aveva detto Allegri, la Juve voleva tre punti. E li ha presi. Martusciello aveva indovinato più o meno le mosse avversarie nel primo tempo, riuscendo a contenere lo strapotere bianconero. L’uscita dal campo di Maccarone, sostituito da Marilungo, ha favorito difensori e centrocampisti bianconeri che hanno potuto allentare la presa. Potendo attaccare con minori preoccupazioni.

Dominio bianconero anche a Empoli. Higuain si rivela ancora una volta letale: due gol

Dominio bianconero a Empoli. Higuain si rivela ancora una volta letale: due gol

In avvio di ripresa la Juve riprende a spingere e al 5′ Khedira smarca in area Higuain ma il Pipita perde tempo per mettersela sul destro e viene chiuso. Al 10′ gioco pericoloso di Tello su Pjanic. Confusione in campo. Poi torna la calma. Punizione a due di Pjanic con palla deviata in angolo dallo stesso Bellusci. Al  19′ occasione per Higuain. Dopo una mischia, l’argentino controlla coldestro e conclude col sinistro, salva tutto Skorupski. Ma è il preludio al gol.

Passa infatti un minuto e la Juve va in vantaggio al 20′: in area di rigore, Alex Sandro trova Dybala, che controlla e fa partire un sinistro che s’insacca alle spalle di Skorupski. Raddoppio pochi istanti minuti dopo: percussione di Lemina, tocco per Higuain che porta palla e buca Skorupski con un mancino potente e preciso scoccato da fuori area. Il 3-0 che chiude i conti arriva al 25′: Zambelli sbaglia tutto e regala palla ad Higuain, che salta Skorupski e deposita il pallone in rete per la doppietta personale dell’argentino.

L’Empoli ormai non c’è più ed è un monologo Juve. Al 27′ diagonale di  Cuadrado e pallone di pochissimo sul fondo. Due minuti dopo il nuovo entrato Lemina si invola e conclude da pochi passi ma il portiere dell’Empoli devia in angolo. Allegri inserisce anche Sturaro e Pjaca con il croato che in due occasioni sfiora la quarta rete bianconera.

Tabellino

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 7, Zambelli 5,5, Bellusci 6, Cosic 6, Pasqual 6, Tello 5,5 (dal 22′ st Mchedlidze 5,5), Josè Mauri 6, Croce 5,5, Krunic 6,5 (dal 28′ st Diousse, sv), Maccarone 5,5 (dal 15′ st Marilungo, sv), Pucciarelli 5,5.  All: Martusciello 5
Juventus (3-5-2): Buffon 6, Barzagli 6, Bonucci 6,5, Chiellini 6, Cuadrado 7, Khedira 6,5 (dal 16′ st Lemina7), Hernanes 6, Pjanic 6 (dal 37′ st Sturaro 6), Alex Sandro 6, Higuain 7,5, Dybala 7 (dal 28′ st Pjaca 6,5).  All: Allegri 6,5

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 6,5

Marcatori : nel st al 20′ Dybala, al 22′ e al 25′ Higuain

Ammoniti: Hernanes, Pasqual, Mauri per gioco scorretto.

Spettatori: 15.424  (abbonati 6.561) per un incasso totale di 345.740,11 euro

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.