La denuncia della vedova del morto

Agliana (Pt): 77enne arrestata dai carabinieri, aveva danneggiato la tomba dell’ex vicino

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Carabinieri 112

PISTOIA – Una donna di 77 anni di Agliana (Pistoia) è stata denunciata per furto aggravato e vilipendio di tomba: avrebbe agito per contrasti mai sopiti con la famiglia del morto. A risalire alla responsabile di una serie di ripetuti danneggiamenti e furti alla tomba di una persona deceduta otto anni fa, secondo i carabinieri, sarebbe stata la vedova del defunto, 76 anni, che stanca dei ripetuti furti di fiori, addobbi e piccoli oggetti devozionali, ma anche di veri e propri danneggiamenti, come quando il lumino che addobbava la tomba sarebbe stato sradicato insieme al filo elettrico che lo alimentava, ha incaricato un’agenzia privata di investigazioni di occuparsi della questione, corredando dopo un mese di attività la querela sporta alla locale stazione carabinieri con una serie di video-riprese effettuate all’interno del cimitero. L’attività avrebbe consentito di svelare, con sorpresa della vittima, che la responsabile di quegli atti era una vicina di casa.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.