Sono previsti più di 90 iscritti

Autodromo Mugello: L’8 ottobre il Mosquito’s Way 2016, parata di motorini vintage

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

mosquito

SCARPERIA (FIRENZE) – Si conclude all’autodromo del Mugello il ”Mosquito’s Way 2016” la parata di ciclomotori ”vintage”, precedenti al 1990, rigorosamente con pedali. L’appuntamento con i mitici ”cinquantini”, ideato dal leader dei Litfiba Piero Pelù e dal telecronista sportivo Giovanni Di Pillo, è per sabato 8 ottobre in concomitanza con le gare finali del CIV, il campionato italiano di motociclismo che proprio in quel fine settimana assegnerà al Mugello i titoli tricolore 2016. Sono previsti più di 90 iscritti provenienti, oltre che dalla toscana, da gran parte dell’Italia e, per l’occasione, anche da Barcellona. Alta anche la ”quota rosa” in sella a Ciao, Bravo e Mosquito. In questa tappa finale sarà presente anche Marco Melandri che il prossimo anno parteciperà al mondiale Superbike con una Ducati, ma che per l’occasione guiderà un Mosquito anni ’60.

Il ritrovo sarà nel paddock del circuito del Mugello intorno alle 12,00, poi alle 16,00 la carovana di motorini si sposterà al ”Mugellino”, il kartodromo della pista toscana dove tutti i mezzi gireranno in parata. E prima dell’imbrunire la parata si sposterà sulla pista vera e propria per un giro intero del circuito.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.