Il programma degli eventi dal 5 all'8 ottobre

Inferno di Dan Brown: il 5 notte uno schermo d’acqua lungo 30 metri accenderà l’Arno nei pressi di Ponte Vecchio

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia, Spettacolo

Stampa Stampa

infernoFIRENZE – Un imponente schermo d’acqua lungo trenta metri e alto più di dieci illuminerà e accenderà l’Arno in prossimità del Ponte Vecchio con le immagini di Inferno nella notte del 5 ottobre: uno spettacolo eccezionale, visibile da Lungarno Torrigiani e Lungarno Diaz che darà il via a una quattro giorni interamente dedicata al film di Ron Howard e che infiammerà la città di Firenze. Capitale del Rinascimento italiano, Firenze è l’affascinante protagonista delle riprese del film tratto dal romanzo best-seller di Dan Brown con Tom Hanks, Felicity Jones, Irrfan Khan, Omar Sy, Ben Foster e Sidse Babett Knudse. Eventi speciali e attività collaterali si avvicenderanno nei luoghi più caratteristici e iconici della città e culmineranno nella premiere mondiale del film, in scena l’8 ottobre alla prestigiosa Opera di Firenze.

L’eccezionale cast del film, in uscita nelle sale il 13 ottobre distribuito da Warner Bros. Pictures, si muoverà nei luoghi più significativi di Firenze, che per una settimana sarà sotto i riflettori della stampa mondiale, da Palazzo Vecchio a Forte Belvedere fino al Teatro dell’Opera. In Inferno il famoso simbolista Robert Langdon (interpretato ancora una volta da Tom Hanks) è sulle tracce di una serie di indizi legati al grande poeta Dante. Quando Langdon si risveglia in un ospedale italiano colpito da amnesia, si affida al medico Sienna Brooks (Felicity Jones) per recuperare i suoi ricordi. In una corsa contro il tempo che ha per sfondo tutta l’Europa e in particolare la città di Firenze, i due cercheranno di sventare un mortale complotto.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.