Cosa fare di giorno e di sera

Week End 8-9 ottobre a Firenze e in Toscana: giornata delle Famiglie al Museo. Poi festival, concerti, teatro, eventi, mostre

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Economia, Primo piano, Spettacolo

Stampa Stampa
Il cast di Inferno

Il cast di «Inferno», prersentato con un gran gala all’Opera di Firenze sabato 8

FIRENZE

famiglie-museo-2Giornata Nazionale delle Famiglie al MuseoDomenica 9 ottobre è la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo: circa 770 musei italiani apriranno le porte ai più piccoli visitatori, accompagnati dai genitori, con attività dedicate come laboratori didattici, giochi a tema e percorsi speciali con ingresso ridotto oppure gratuito. Tutte le info su apriranno le porte ai più piccoli e più importanti visitatori accompagnati dai genitori con attività dedicate come laboratori didattici, giochi a tema e percorsi speciali con ingresso ridotto oppure gratuito, con l’intento di fare dei musei un percorso fruibile anche per i più piccoli. A Firenze aderiscono 14 strutture museali. Aderisce anche la Sinagoga. Tutte le info su www.famigliealmuseo.it.

infernoInferno all’Opera – L’evento più mediatico di sabato 8 ottobre è indubbiamente la serata di gala all’Opera di Firenze, cui partecipa, oltre al sindaco Dario Nardella, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi; al centro della festa la prima del film «Inferno», dal best-seller di Dan Brown, alla presenza dell’autore del libro, del regista del film Ron Howard, del protagonista Tom Hanks e degli altri elementi del cast. Nelle  sale cinematografiche italiane il film  arriverà soltanto il 13 ottobre e la serata all’Opera è ovviamente a inviti.

Jessica Pratt in Lucia di Lammermoor - foto Luciano Romano_MGTHUMB-INTERNA

Jessica Pratt (foto Luciano Romano)

Belcanto Festival con Rosmonda d’InghilterraDomenica 9 ottobre alle 15.30 All’Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui) si inaugura il «Belcanto Festival» con un titolo operistico raro, in forma di concerto: «Rosmonda d’Inghilterra» di Gaetano Donizetti, rappresentata al Teatro della Pergola di Firenze nel 1834, a Livorno nel 1845 e poi caduta nel dimenticatoio fino al 1975. Viene presentata in prima mondiale nella revisione critica sull’autografo a cura di Alberto Sonzogni. Sul podio del Coro e dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino ci sarà Sebastiano Rolli. Rosmonda, amante del re Enrico II Plantageneto che una leggenda vuole uccisa dalla legittima consorte Eleonora d’Aquitania, sarà Jessica Pratt, mentre il tenore Michael Spyres sarà Enrico e il soprano Eva Mei la gelosa Leonora. Biglietti da 10 a 50 euro in vendita anche online sul sito del teatro.

Angela Hewitt

Angela Hewitt

Odissea Bach con Angela Hewitt – Col concerto di Sabato 8 Ottobre, al Teatro della Pergola (via della Pergola 18-20, ore 16), gli Amici della Musica avviano «Odissea Bach», ciclo pluriennale in cui si eseguiranno le sue opere. Inizia la celeberrima specialista Angela Hewitt, che suona una serie di gioielli dell’arte contappuntistica: la Fantasia BWV 906, l’Aria variata «Alla maniera italiana», due serie di Invenzioni a due e a tre voci, il Capriccio «Sopra la lontananza del fratello dilettissimo», il Capriccio BWV 993 3 e la Fantasia e Fuga BWV 904. Info e biglietti www.amicimusica.fi.it

Lisa Simone a Musica dei popoli – All’Auditorium FLOG (via M. Mercati 24b) sabato 8 alle 21.30 prosegue il festival «Musica dei popoli» col concerto di Lisa Simone, figlia della famosa cantante ed attivista americana Nina Simone. Info www.musicadeipopoli.com

Fiori Musicali – sabato 8 ottobre alle 20 inizia al Centro Studi Musica & Arte di Firenze (via Pietrapiana 32) la settima stagione della rassegna «Fiori Musicali» sulle note di Johannes Brahms. Esegue il duo pianistico formato da Matteo Fossi e Marco Gaggini.

Florence SimphoniettaDomenica 9 alle 18.30 presso la Sala Capitolare della Basilica di Santo Spirito Francesco Fornasaro al clavicembalo e Pierpaolo Ugolini al violino eseguono musiche di Arcangelo Corelli, Francesco Maria Veracini e Johann Sebastian Bach/Antonio Vivaldi. Biglietti 20 / 10 euro. www.florencesimphonietta.org

Ilia Kim  a Orsanmichele – Segna il ritorno della pianista coreana Ilia Kim il doppio concerto dell’Orchestra da Camera Fiorentina in programma domenica 9 e lunedì 10 ottobre al Museo di Orsanmichele a Firenze (ore 21 – via dell’Arte della Lana– Firenze – biglietti 15/20 euro, prevendite www.boxol.it). Sul podio sale Paolo Biancalana, direttore e compositore toscano formatosi con Piero Bellugi e Alessandro Pinzauti, da anni ospite di importanti stagioni e festival. Apprezzata interprete di Wolfgang Amadeus Mozart, Ilia Kim ne propone due note pagine, il Concerto K 414 e la Sinfonia n. 25 K 183.

Calderón con Lombardi-Tiezzi alla Pergola –  Al Teatro della Pergola sabato 8 alle 20.45 e domenica 9 alle 15.45 si può assistere a un’ottima messinscena, curata da Federico Tiezzi e Sandro Lombardi, che è anche interprete principale, di «Calderón», la tragedia in versi scritta da Pier Paolo Pasolini nel 1966 e pubblicata nel 1973.

Al via la stagione del Puccini con Hair» – Si apre la stagione del Teatro Puccini (Via delle Cascine 41) col musical «Hair» messo in scena da Nicola Magnini e Magnoprog. Interamente suonato e cantato dal vivo da oltre 30  cantanti-attori e ballerini, è la versione originale che si è vista al cinema nel film di Forman del 1979, a sua volta ispirato all’ormai mitico musical di Broadway. Canzoni in inglese con proiezione della traduzione; parti recitate tradotte in italiano. www.teatropuccini.it

Assaggi della stagione dei teatri alle MurateSabato 8 alle Murate seconda edizione di «Firenze a teatro», una due giorni non-stop alla scoperta delle nuove stagioni che coinvolge tutti i teatri dell’area metropolitana fiorentina aderenti a Firenze dei Teatri. Ogni teatro presenterà la propria stagione mettendo in scena un estratto della sua programmazione, al fine di orientare le scelte dello spettatore che si appresta a partecipare a una delle stagioni più culturalmente ricche a livello nazionale. I teatri aderenti all’iniziativa sono: Teatro Cantiere Florida, Teatro di Cestello, Teatro Le Laudi, Teatro della Pergola, Teatro Puccini, Teatro Di Rifredi, Obihall Teatro Di Firenze, Teatro Verdi Firenze, Orchestra della Toscana, Teatro Comunale Di Antella, Teatro Corsini, Teatrodante Carlo Monni, Il Teatro Delle Donne, Teatro Niccolini, Teatro Delle Spiagge, Teatro Lumière Firenze, Teatro della Limonaia e Teatro Delle Arti Lastra a Signa.

12-marina-giovannini-_-tre-quadri-_-jacopo-jenna1Festival di danza – Si apre sabato 8 il Festival «La democrazia del corpo», diretto da Virgilio Sieni, con un ricco programma di spettacoli, nuove produzioni, percorsi di trasmissione e incontri con studiosi e direttori di centri d’arte sul tema «abitare la città» (fino al 30 dicembre). Alcune botteghe artigiane dell’Oltrarno accolgono letture, brevi azioni coreografiche e visioni. Gli artisti ospiti, oltre a presentare i propri spettacoli, sono impegnati in creazioni site specific che coinvolgono danzatori e interpreti non professionisti che partecipano ai percorsi di formazione sviluppati in residenza creativa a Cango. Sabato 8 ottobre alle 18 in Piazza del Carmine c’è «Cammino popolare»: chiunque potrà partecipare alle azioni coreografiche camminando e seguendo, passo dopo passo, l’incedere di una comunità. Alle 21 al Cango in via Santa Maria 25 e domenica 9 ottobre alle 17 Maria Giovannini in Tre quadri _ creazione site specific (biglietti: 10 / 8 €); domenica 9 ottobre ore 16 alla Falegnameria Frosecchi, via S. Maria 17 azione coreografica di Claudia Caldarano. Ingresso gratuito

Giornata del camminareDomenica 9 ottobre si celebra la Giornata Nazionale del Camminare, organizzata da Comune di Firenze con USL Toscana Centro – Area Fiorentina e la Società della Salute di Firenze. Uisp Firenze organizza e guida gruppi di cammino sui percorsi di «Firenze The Walking City», anche in caso di pioggia. Cinque tragitti per cinque gruppi, tanti quanti sono i quartieri di Firenze (punti di ritrovo: piazzale Michelangelo, parco d’arte Pazzagli, Galluzzo, sede Cral-stadio atletica Bruno Betti in i via del Filarete, a Soffiano, e Chiesa di San Biagio a Petriolo, in Via S. Biagio a Petriolo); tutti convergeranno su piazza della Signoria, dove i camminatori si ritroveranno per festeggiare e ricevere il kit con tutti i percorsi di «Firenze the walking city». La partecipazione è libera e gratuita e i percorsi sono adatti a tutti.

Festa d’autunno – In via Centostelle (da Piazza San Gervasio) domenica 9 dalle 9 alle 19 c’è la Festa d’autunno, con negozi aperti, mercato e animazioni. Fra i banchi della fierucola ci sarà anche quello di oggetti a tema felino, il cui ricavato sarà devoluto al sostentamento dei 200 gatti del Gattile AMA di Bagno a Ripoli. Lo stesso gattile per domenica 9 organizza nella sua sede (nei pressi di Osteria Nuova) un open day con piccolo buffet dalle 10.30 alle 17, per festeggiare i dieci anni dalla sua ricostruzione.

Locali – Al Combo di Via Mannelli 2 «Monkey Show» con Belgraves and the Wild Daddies. Swing, blues, rockabilly e una sfumatura di jazz con una band di cinque elementi. A seguire il tradizionale Lusiano ed Ercolino dj set. Al Glue Alternative Concept Space in viale Manfredo Fanti 20 opening party con l’elctro pop degli Yombe, i Go Dugong e il dj Biga. Tutte le serate del Glue sono a ingresso gratuito con tessera annuale Glue/US Affrico.

Mostre – A Palazzo Strozzi c’è la mostra dell’artista contemporaneo cinese Ai Weiwei, che tanto ha fatto discutere per i gommoni rossi attaccati sulla facciata rinascimentale. Durerà fino al 22 gennaio 2017. Nelle Gallerie degli Uffizi proseguono le mostre temporanee allestite nei vari musei:
Galleria Palatina – In occasione di “Pitti Immagine Uomo 90”, fino al 23 ottobre a Palazzo Pitti c’è la mostra fotografica Karl Lagerfeld. Visions of Fashion, curata da Eric Pfrunder e Gerhard Steidl. Scatti e servizi di moda pubblicati sui più importanti fashion magazine internazionali, con qualche inedito, e foto ispirate alla mitologia classica, realizzate con tecniche varie. Il percorso, che partendo dallo Scalone del Moro si snoda attraverso le Sale della Galleria Palatina fino alla Sala Bianca e alle due Sale degli Appartamenti degli Arazzi, vuol far dialogare le dimensioni delle opere con le diverse caratteristiche degli spazi espositivi.
Tesoro dei Granduchi, a Palazzo Pitti – Fino al 2 novembre Splendida Minima. Piccole sculture preziose nelle collezioni medicee: dalla Tribuna di Francesco I de’ Medici al tesoro granducale. Come recita il suo titolo, questa mostra è dedicata ad una particolare classe di manufatti di grande valore artistico e raffinatezza, sebbene di ridotte dimensioni: piccole sculture a tutto tondo in pietre preziose, di epoca ellenistico romana, per secoli al centro dell’interesse collezionistico dei Medici e oggi in gran parte patrimonio del museo del Tesoro dei Granduchi delle Gallerie degli Uffizi. L’ingresso a queste mostre è a pagamento. Si può prenotare attraverso i siti www.galleriaaccademiafirenze.beniculturali.it / www.uffizi.it oppure chiamando il numero telefonico di Firenze Musei 055-294883

È invece gratuita la mostra «Capolavori a Villa La Quiete, Botticelli e Ridolfo del Ghirlandaio in mostra» presso Villa La Quiete (Via di Boldrone 2, Firenze), con opere provenienti per la maggior parte dal Convento di San Iacopo di Ripoli, complesso dell’ordine laico delle Montalve. Tra le opere esposte, L’Incoronazione della Vergine e santi di Sandro Botticelli e bottega, lo Sposalizio mistico di Santa Caterina di Ridolfo del Ghirlandaio e un crocifisso di Baccio da Montelupo. Aperto solo il sabato e la domenica dalle 10 alle 19, fino al 30 ottobre. Per informazioni: 055/2756444.

SESTO FIORENTINO

Al Teatro della Limonaia (via Gramsci 426), per Intercity Festival, sabato 8 alle 23 va in scena «Camera 701» di Elise Wilk, regia Ciro Masella, con Monica Bauco, Fabiana Bolignano, Giulia Eugeni, Francesco Franzosi, Filippo Lai, Leonardo Paoli, Michele Sinisi; sabato 8 alle 21 e domenica 9 « Tipografic Majuscul» di Gianina Carbunariu, uno dei personaggi più importanti della scena contemporanea rumena.

SCANDICCI (FI)

MacBeth al Teatro Studio – Sabato 8 ottobre alle 21 la compagnia Archivio Zeta al Teatro Studio di Scandicci (via Donizetti) presenta in prima nazionale la sua versione del «Macbeth» di William Shakespeare, drammaturgia e regia Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni.

CERTALDO (FI)

Domenica 9 ottobre chiusura col botto per «Boccaccesca 2016», la 18esima edizione della rassegna che la patria di Giovanni Boccaccio dedica all’arte del buon vivere. Alle 18.30 Carmelo Sgandurra, in arte Sommelier Zosimo, propone una visita con degustazione guidata alla mostra di Alain Bonnefoit, dove il vino diventa strumento di lettura delle opere dell’artista esposte al Palazzo Pretorio di Certaldo Alta. Sette stanze, sette temi proposti da Bonnefoit, sette grandi vini per leggere le sue pitture. Per tutta la giornata prosegue il programma di appuntamenti che coinvolgeranno sia il Borgo Basso sia Certaldo Alta, la parte medioevale della città. Dettagli su www.boccaccesca.it

BARBERINO DI MUGELLO (FI)

Ritratti gratis per chi è in camicia bianca: per festeggiare l’immortale capo d’abbigliamento, sabato 8 e domenica 9 ottobre chi si presenterà al Barberino Designer Outlet (nelle piazze del Centro dalle 11 alle 18) indossandolo potrà farsi ritrarre gratuitamente da uno degli otto artisti dell’Accademia delle Belle Arti di Firenze presenti sul posto.

BORGO SAN LORENZO (FI)

Al Parco di Villa Pecori Giraldi sabato 8 alle 17 suona la Filarmonica Rossini di Firenze. Ingresso a offerta libera.

MARRADI (FI)

Domenica 9 c’è la 53a Sagra della castagna e del marron buono. Festa dei marroni anche a Vicchio di Mugello.

PISTOIA

bella-e-perdutaSi inaugura sabato 8 ottobre «Presente Italiano», festival dedicato alla cinematografia italiana che terminerà domenica 16 ottobre; in programma proiezioni, omaggi, mostre e incontri. Apertura con «Bella e perduta», l’ultimo lavoro di Pietro Marcello applaudito a Locarno, poi omaggio a Nanni Moretti in occasione dei 40 anni dall’uscita di «Io sono un autarchico». Ci sono una sezione dedicata al cortometraggio e una che celebra la commedia italiana tra gli anni Sessanta e Settanta, la mostra inedita «Lo disegnavano Jeeg Robot», che rilegge tramite 18 illustrazioni il piccolo cult di Gabriele Mainetti. Indicazione dei luoghi (sette in totale) e programma completo sul sito della manifestazione.

Sempre a Pistoia, nella Cattedrale di San Zeno (Piazza del Duomo), domenica 9 ottobre alle 21 si esibisce l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze diretta dal M° Paolo Ponziano Ciardi- In programma musiche di Mozart, Copland e Paganini.  Nel corso della serata, si terrà l’intervento di Antonio Natali e Gianpiero Ballotti in ricordo del restauratore Alfio Del Serra, autore di due ottimi restauti proprio nella Cattedrale. Ingresso libero.

MONTEPULCIANO (SI)

Sabato 8 e domenica 9 Festa per i 50 anni della prima Denominazione d’Origine del Vino Nobile di Montepulciano.

PISA

Sabato 8 e domenica 9 ultime due giornate dell’Internet Festival 2016, intitolato «Tessuti digitali»: oltre 200 eventi per 18 location in giro per la città, a ingresso libero. Info www.internetfestival.it

PONTEDERA (PI)

Al Tetro Era di Pontedera (Via Indipendenza) sabato 8 va in scena l’interessante «Lear»  di Roberto Bacci, ispirato al dramma di William Shakespeare. Protagonista l’ottima Silvia Pasello, due volte Premio Ubu e Premio Eleonora Duse. www.teatrodellatoscana.it

CECINA (LI)

Per Ospedali in musica a cura di A.Gi.Mus, all’Ospedale di Cecina (via Montanara, 9) domenica 9 ottobre alle 17 si esibisce il bravissimo Quartetto di Sax Cherubini, composto da Simone Brusoni, Adele Odori, Leonardo Cioni e Ruben Marzà (saxofoni), vincitore del Premio Amici di Agimus Livorno al Premio Crescendo 2016. Ingresso libero.

Tag:, , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.