L'assalto sferrato da una quarantina di persone

Parigi: poliziotti assaliti e feriti gravemente con bottiglie molotov nella banlieue

di Paolo Padoin - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

epa05555392 Police stand guard as pedestrians take to the street on the famous Champs-Elysee, free of its usual traffic as part of Paris' 'No Car Day', with traffic banned in sections of the city, and reduced to public transport vehicles only in other zones, in Paris, France, 25 September 2016. Paris mayor Anne Hidalgo had launched the first 'no car day' in september 2015, and plans to extend the initiative to every first Sunday of the month year-round. EPA/IAN LANGSDON

VIRY – CHATILLON – Due poliziotti sono in gravissime condizioni a Viry-Chatillon, banlieue sud di Parigi, dopo che nella loro auto sono state lanciate bottiglie molotov. Secondo quanto si apprende, i due stavano circolando in auto quando sconosciuti li hanno aggrediti lanciando nel loro abitacolo gli ordigni incendiari. Le ustioni dei due agenti sono talmente gravi da renderli intrasportabili in ospedale e, per il momento, vengono curati sul posto.

L’assalto contro due auto della polizia è stato sferrato da una quarantina di persone ed è scattato ad un incrocio da tempo preso di mira da giovani del luogo che non accettano la presenza di una videocamera di sorveglianza. Il 24 settembre, un’auto utilizzata come ariete era stata lanciata contro il palo che sorregge la videocamera, che era stata distrutta. Il congegno era stato da poco ripristinato, a scopo dissuasivo nei confronti di ladri e spacciatori che proliferano nel quartiere. Le due auto prese di mira erano state poste a guardia della videocamera. I due funzionari sono rimasti gravemente feriti alle braccia e alle mani, uno in modo definito molto grave.

In serata il primo ministro Manuel Valls ha dichiarato che gli autori degli attacchi saranno perseguiti e assicurati alla giustizia. Nel momento in cui le Forze dell’ordine sono chiamate a rispondere con coraggio a minacce contro la nostra sicurezza, atti così intollerabili richiedono sanzioni esemplari. Analoga dichiarazione del ministro dell’interno Bernard Cazeneuve.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.