Il 17 ottobre esaminata la richiesta di M5S e Si

Referendum: Tar Lazio respinge richiesta sospensione avanzata da Codacons

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

tar-lazio

ROMA – Il Tar del Lazio ha respinto la richiesta del Codacons di sospendere in via cautelare e urgente il decreto d’indizione del referendum costituzionale. La decisione è del presidente della II sezione bis del Tribunale amministrativo, Elena Stanizzi, che ha oggi ritenuto non ravvisabili “i presupposti per la concessione della richiesta misura cautelare monocratica, individuati nella estrema gravità ed urgenza tale da non consentire neppure la dilazione della decisione fino alla data della prima camera di consiglio utile”. A conclusione dell’audizione di questa mattina, il Presidente ha infatti emesso un decreto monocratico con il quale ha fissato il prossimo 16 novembre la trattazione collegiale della controversia. E’ ufficiale intanto la data del 17 ottobre per la trattazione collegiale del ricorso sul tema referendario proposto dal Movimento 5 Stelle e da Sinistra Italiana.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.