Partita ancora a porte chiuse

Pisa: i nerazzurri perdono in casa contro la Spal di Semplici (0-1)

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa
L'allenatore della Primavera viola, Leonardo Semplici

L’allenatore della Spal (già Primavera della Fiorentina), Leonardo Semplici

PISA – Domenica amara per Rino Gattuso: il suo Pisa perde in casa contro la Spal di Leonardo Semplici, già allenatore della Primavera della Fiorentina. Decisivo  un contropiede dei ferraresi al 40′ della ripresa con Arini, smarcato da Antenucci, che spiazza il portiere toscano Cardelli. I nerazzurri pagano vistosamente la condizione atletica imperfetta per colpa dei ritardi nella preparazione estiva sconvolta dal caos societario.

I padroni di casa giocano meglio nel primo tempo e mettono più volte in difficoltà gli ospiti: all’11’ Eusepi si fa anticipare da Vicari a due passi dalla porta, poi al 34′ con Varela e al 39′ con Di Tacchio. Nella ripresa il Pisa cala atleticamente e la Spal con il passare dei minuti prende il controllo del match anche se rischia di capitolare proprio nell’azione precedente al gol realizzato: Montella sbaglia l”ultimo passaggio che avrebbe smarcato Eusepi davanti al portiere invece gli ospiti azzeccano la ripartenza e portano a casa i tre punti. La partita si chiude con i nerazzurri e Gattuso che salgono in curva per saluto il migliaio di tifosi che hanno sostenuto la squadra da fuori lo
stadio.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.