Intervento della Regione toscana

Banca Etruria: la regione offre un contributo (100 euro) agli obbligazionisti danneggiati residenti in Toscana

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa

laterina-boschi-banca-etruria-protesta3

FIRENZE – La Regione Toscana offre un sostegno alle persone fisiche residenti in Toscana che hanno contratto obbligazioni subordinate e sono state danneggiate da situazioni di crisi degli istituti bancari interessati dal riordino operato dallo Stato:   Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio;  Banca delle Marche spa;  Cassa di Risparmio di Ferrara;
Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti. Il sostegno è stato fissato nella somma di 100 euro. Maggiori informazioni e la modulistica sono disponibili al seguente link: obbligazionisti-danneggiati

Ne diamo notizia subito perché è opportuno che gli obbligazionisti danneggiati siano in grado rapidamente di richiedere questo risarcimento, soprattutto coloro che hanno perso centinaia di migliaia di euro. Motivo per cui continuano da mesi le proteste contro il governo, e in particolare contro il premier Matteo Renzi e la ministra Maria Elena Boschi. Siamo curiosi di sapere quanti si prenderanno la briga di riempire i moduli per un tale ristoro.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.