Gol decisivo di Raicevic

Serie B: Pisa sconfitto dal Vicenza (0-1). Seconda battuta d’arresto in casa

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Rino Gattuso, allenatore del Pisa

Rino Gattuso, allenatore del Pisa

PISA – Ci è rimasto molto male, Rino Gattuso.  Seconda sconfitta consecutiva per il Pisa e anche questa arrivata in casa. Il Vicenza vince 1-0 legittimando con un gol in contropiede, al 20′ della ripresa, la supremazia territoriale vista nel primo tempo quando già in
apertura spaventa i circa 5 mila tifosi presenti nello stadio finalmente riaperto pur se con una capienza largamente ridotta:
al 2′ un colpo di testa di Adejo trova pronto Ujkani, mentre al 4′ il gol di Esposito è annullato per un sospetto fuorigioco. Per il resto della prima frazione di gioco è il Vicenza a fare la partita con il Pisa incapace di creare pericoli alla retroguardia ospite.

Nella ripresa Gattuso cambia: fuori Eusepi per Mannini e il Pisa parte forte con un diagonale del nuovo entrato che impegna
Benussi. I nerazzurri sembrano più tonici ma al 20′ un contropiede micidiale di Bellomo mette in ginocchio i toscani: il break del biancorosso smarca Raicevic che di destro segna il gol-vittoria.  L’assedio finale dei padroni di casa non dà frutti e il Pisa
incassa il secondo ko consecutivo nel momento più complicato anche sul versante societario con la squadra a rischio di
penalizzazione per le difficoltà della famiglia Petroni, proprietaria del club e duramente contestata anche oggi dal
pubblico, a reperire le risorse necessarie per rispettare le scadenze dei pagamenti dei tesserati

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.