Tentava di portar via un giubbotto

Firenze: ruba in un grande magazzino, poi aggredisce poliziotto e vigilante. Arrestato dall’antiterrorismo

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Per arrestare il romeno è intervenuto il gruppo antiterrorismo

Per arrestare il romeno è intervenuto il gruppo antiterrorismo

FIRENZE – Sorpreso a rubare in un grande magazzino, in via Gioberti a Firenze, ha aggredito l’addetto alla sicurezza tentando di picchiarlo, poi ha colpito con calci e pugni uno dei poliziotti intervenuti sul posto, ferendolo in modo lieve. Per fermare e immobilizzare l’uomo, un 37enne romeno poi arrestato per rapina, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, sono dovuti intervenire gli agenti dell’unità operativa di pronto intervento, solitamente impiegati nelle attività antiterrorismo.

Secondo quanto emerso, il 37enne, scoperto dal vigilante mentre usciva dal grande magazzino portando via un giubbotto, ha prima cercato di colpirlo con dei pugni. Non riuscendoci, lo ha addirittura inseguito all’interno del negozio, spintonando e facendo cadere a terra una cliente. La donna, allontanatasi prima dell’arrivo della polizia, è rimasta illesa.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.