Le interviste di Slovan Liberec-Fiorentina

Paulo Sousa: «Sono contento per i gol, ma c’è ancora molto da fare»

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Paulo Sousa: finalmente un sorriso

Paulo Sousa: finalmente un sorriso

LIBEREC – Compare un bel sorriso sulla bocca di Paulo Sousa. Che però manifesta un concetto prudente nell’immediato dopopartita: «Non parliamo di squadra già guarita. La strada è ancora lunga. E passa anche da Cagliari, domenica prossima. Quello che mi auguro è che i miei giocatori ritrovino il gusto di giocare e divertirsi. Solo così si potranno superare i problemi e tornare a fare quel buon calcio che a Firenze, giustamente, vogliono rivedere».

E ancora: «Aver ritrovato i gol ci dà soddisfazione. E anche la speranza di continuare a farli, anche in campionato. Non bisogna sopravalutare questa vittoria, ma nemmeno sottovalutarla. La squadra aveva come obiettivo i tre punti e ha centrato lo scopo. Ora bisogna continuare a lavorare. Bernardeschi? A un certo punto ha dovuto anche fare il centravanti. D’altra parte non c’erano alternative. Federico è un ragazzo duttile, che sa adattarsi alle situazioni. Ma tutta la squadra ha risposto. Ora, ripeto, bisogna riprendere a correre anche in campionato. La fiducia non manca».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.