Al cinema Spazio Alfieri si terrà la proiezione dell'atto II della trilogia

Firenze: alla riscoperta dei luoghi del film ‘Amici Miei’ di Monicelli. Il raduno dei fans il 5 novembre

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

amici-miei-695511

FIRENZE – Riscoprire i luoghi che furono il set per le riprese della serie di film cult Amici miei del regista Mario Monicelli. Con questo obiettivo è stato organizzato il primo raduno dei fan dal titolo ‘Amici Miei – Alluvionati dentro in programma a Firenze sabato 5 novembre con ritrovo alle 14.30 con ritrovo al Piazzale Michelangelo.

L’iniziativa è stata organizzata proprio a ridosso dell’anniversario dei 50 anni dell’alluvione di Firenze del 1966, evento che fu raccontato attraverso diverse scene all’interno del secondo atto. L’evento è stato ideato e promosso dai curatori della pagina Facebook Conte Raffaello ‘Lello’ Mascetti con la collaborazione dell’emittente Radio Firenze, che fino al 5 novembre riproporrà on air i dialoghi cult dei film e dell’associazione di guide turistiche ‘Tre passi per Firenze’ che condurrà i partecipanti per i luoghi che hanno fatto da scenario nelle storiche ‘zingarate’ dei quattro inseparabili amici.

Al termine del tour – che passerà dallo storico Bar Necchi, (abituale ritrovo per le partenze delle ‘zingarate), alla stazione di Santa Maria Novella (teatro dei mitici schiaffoni ai passeggeri affacciati ai finestrini del treno), fino a giungere a Santo Spirito (luogo dell’ultimo congedo al Perozzi) – al cinema Spazio Alfieri si terrà la proiezione dell’atto II della trilogia non prima di aver degustato una ‘birra Mascetti’ per aperitivo. Alla proiezione inoltre saranno presenti anche Enio Drovandi (il vigile nella scena del signor Becchi a Pisa) e Renato Cecchetto (alias Augusto Verdirame da Brescia) presenti entrambi nell’atto II di Amici Miei. Parteciperà all’evento anche l’assessore del Comune di Firenze con delega alle politiche giovanili Andrea Vannucci.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.