La corsa ricorda anche il mito di Ginettaccio

Ciclismo, 100° giro d’Italia: presentato il percorso del centenario, con molte salite e due cronometro

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

giro1MILANO – Quella 2017 è un’edizione importante per il Giro d’Italia, organizzato come sempre dalla Gazzetta dello sport. Siamo alla CENTESIMA edizione, il giro del centenario presentato ufficialmente ieri.

Il Giro n.100 partirà da Alghero, in Sardegna, e sull’isola si svolgeranno le prime tre tappe, con l’ultima che si chiuderà a Cagliari. Dopo la Sardegna ci si sposta in Sicilia e la quarta tappa ha l’arrivo in salita sull’Etna: il giorno successivo arrivo in volata a Messina.
Il percorso prosegue risalendo lo “Stivale” e domenica 14 maggio c’è un altro arrivo in salita sul Blockhaus, secondo massiccio più alto degli Appennini; dopo il giorno di riposo, il secondo, c’è la cronosquadre di Montefalco. Sabato 20 maggio c’è l’arrivo al santuario di Oropa mentre la domenica si giunge a Bergamo con parte del percorso del Giro di Lombardia. Martedì 23 maggio c’è la tappa regina: partenza da Rovetta e arrivo in discesa a Bormio con in mezzo Mortirolo, Stelvio e infine l’Umbrailpass in Svizzera; il giorno successivo altre salite, Aprica, passo del Tonale e traguardo a Canazei.
Giovedì Dolomiti protagonisti nella frazione che si chiude a Ortisei dopo aver scalato Pordoi, Valparola, Gardena e Pinei; la maglia rosa si assegnerà sulle Alpi Orientali, dove si disputeranno le ultime due tappe: la prima si chiude in salita a Piancavallo, la seconda ad Asiago dopo aver superato Monte Grappa e Foza. Il Giro 2017 si chiuderà domenica 28 maggio con una cronometro individuale che scatterà da Monza, dentro l’autodromo, e si chiuderà a Milano nello scenario di Piazza Duomo.

Da notare infine che il Giro numero 100 omaggia Gino Bartali con una partenza di tappa (l’undicesima, il 17 maggio)  dalla sua Ponte a Ema e il villaggio rosa al piazzale Michelangelo.

LE TAPPE:

Tappa 1, 5 maggio: Alghero – Olbia 203 km
Tappa 2, 6 maggio: Olbia – Tortolì 208 km
Tappa 3, 7 maggio: Tortolì – Cagliari 148 km
Riposo, 10 maggio
Tappa 4, 9 maggio: Cefalù – Etna 180 km
Tappa 5, 10 maggio: Pedara – Messina 157 km
Tappa 6, 11 maggio: Reggio Calabria – Terme Luigiane 207 km
Tappa 7, 12 maggio: Castrovillari – Alberobello 220 km
Tappa 8, 13 maggio: Molfetta – Peschici 189 km
Tappa 9, 14 maggio: Montenero di Bisaccia – Blockhaus 139 km
Riposo, 15 maggio
Tappa 10, 16 maggio: Foligno – Montefalco 39 km Cronosquadre
Tappa 11, 17 maggio: Firenze – Bagno di Romagna 161 km
Tappa 12, 18 maggio: Forlì – Reggio Emilia 237 km
Tappa 13, 19 maggio: Reggio Emilia – Tortona 162 km
Tappa 14, 20 maggio: Castellania – Oropa 131 km
Tappa 15, 21 maggio: Valdengo – Bergamo 199 km
Riposo, 22 maggio
Tappa 16, 23 maggio: Rovetta – Bormio 227 km
Tappa 17, 24 maggio: Tirano – Canazei 219 km
Tappa 18, 25 maggio: Moena – Ortisei/St. Urlich 137 km
Tappa 19, 26 maggio: San Candido/Innichen – Piancavallo 191 km
Tappa 20, 27 maggio: Pordenone – Asiago 190 km
Tappa 21, 28 maggio: Monza – Milano 28 km Cronometro individuale

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.