In via Viani e viale Guidoni

Firenze: due truffe (10.000 euro) agli anziani con la tecnica del falso avvocato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

anziani

FIRENZE – Due truffe con la tecnica del falso avvocato sono state messe a segno ieri a Firenze. Le vittime, un 83enne e una donna di 70 anni, sono state raggirate e convinte a consegnare complessivamente 10 mila euro. Sugli episodi indaga la polizia. Intorno alle 12 l’anziano di 83 anni è stato contattato al telefono da un presunto carabiniere che lo ha convinto a pagare 7 mila euro in contanti, necessari a suo dire come cauzione per il nipote arrestato dopo un aver provocato un incidente stradale. Poco dopo si è presentato nell’abitazione della vittima, in via Viani, un falso avvocato, che si è fatto consegnare il denaro. Sempre nella mattina, una donna di 70 anni residente in viale Guidoni è stata truffata con la stessa tecnica. In base alla descrizione delle vittime, i colpi potrebbero essere stati messi a segno dalla stessa persona, un uomo di età compresa tra i 50 e i 60 anni, ben vestito, di statura media.

Infine ieri, nella zona di Legnaia, una donna di 88 anni è stata derubata di 400 euro in contanti da un uomo entrato in casa spacciandosi per un addetto Eni.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.