L'indagine si è sviluppata fra Cortona e il capoluogo

Arezzo: 6 arrestati per spaccio di droga e 1/2 chilo di sostanze sequestrato. Operazione dei carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

ufficio stampa carabinieri di Livorno

 

AREZZO – Operazione antidroga dei carabinieri in provincia di Arezzo. Sono state arrestate 6 persone, un tunisino di 41 anni e cinque italiani, tra i 24 e i 37 anni, originari di Castiglion Fiorentino (Ar), Oristano, Arezzo e Firenze. Sequestrato anche mezzo chilo di sostanza stupefacente, tra Cortona e Arezzo, a seguito dell’attività di repressione svolta dal nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale dell’Arma nell’ambito di una mirata indagine finalizzata a reprimere una illecita attività di detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti, ben radicata nella città capoluogo e nella provincia.

L’indagine ha portato all’identificazione delle sei persone, prima indagate e ora arrestate, che avevano messo in piedi una fiorente attività di spaccio. Sono stati sottoposti a perquisizione personale e domiciliare che ha consentito il rinvenimento di elevati quantitativi di sostanze stupefacenti. Sono stati arrestati poiché ritenuti responsabili in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (cocaina, eroina, marijuana ed hashish) a favore di numerosi assuntori residenti tra Arezzo e Cortona.

Lunedì prossimo, 31 ottobre, è previsto il rito direttissimo per alcuni degli arrestati, come disposto dal sostituto procuratore della Repubblica di Arezzo, Marco Dioni, che ha coordinato l’attività investigativa dei militari.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.