Le interviste di Bologna-Fiorentina

Paulo Sousa: «Non ho smesso di sognare». Andrea Della Valle: «Ottima risposta della squadra»

di Ernesto Giusti - - Sport

Stampa Stampa
Andrea Della Valle in tribuna a Bologna (Foto Viola Channel)

Andrea Della Valle in tribuna a Bologna (Foto Viola Channel)

BOLOGNA – «Non ho smesso mai di sognare. Le mie parole sono state mal interpretate». Così Paulo Sousa dopo la vittoria di Bologna. E ha aggiunto: «Tre punti fondamentali. Semmai è mancata la cattiveria per chiudere la gara. In ogni caso sono soddisfatto. Il valore del Bologna rende questo successo assai più importante. Io voglio dare il massimo per me e per la squadra. Kalinic è stato bravo. Credo che la Fiorentina meriti più punti di quelli che ha attualmente in classifica. Stiamo lavorando per riguadagnare posizioni in classifica e metterci alle spalle l’avvio non brillantissimo di campionato». L’allenatore ha fatto capire che la squadra ora cercherà i tre punti in Europa League, giovedì contro lo Slovan Liberec, eppoi  vorrà salire ancora in classifica, battendo la Sampdoria domenica, alle 18, al Franchi.

A Bologna c’era anche Andrea Della Valle, che ha detto: «La squadra ha risposto in un momento delicato con una prova di carattere e personalità. Ne ero certo, nonostante il pareggio di mercoledì dove, a causa delle condizioni climatiche, era stata spesa molta energia. Tre punti importanti, anche per il morale, in vista dei prossimi due impegni».

Tag:,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.