Il turno di Europa League

Fiorentina-Slovan Liberec (giovedì alle 21,05, diretta in chiaro su Tv8): viola a due punte (Babacar e Zarate). E forse gioca Chiesa. Formazioni

di Ernesto Giusti - - Sport

Stampa Stampa
Federico Chiesa

Federico Chiesa

FIRENZE – Paulo Sousa torna sulle sue parole di sabato, fra sogni e realtà, e dice di nuovo di essere stato male interpretato. Bene. Ma intanto ha vinto a Bologna. E anche per la partita di Europa League con lo Slovan Liberec (battuto 1-3 in casa all’andata)  l’obiettivo  è uno solo: vincere. Lui afferma che sceglierà la squadra migliore per riuscirci e che comunque lavora per vincere sempre tutte le partite.

Tuttavia, è molto probabile che l’allenatore scelga di fare turn over. Prima di tutto lasciando a riposo ancora Kalinic. Le due punte dovrebbero essere Zarate e Babacar. Alle loro spalle potrebbe esserci il gioiellino Federico Chiesa.  Ma a tenere banco sono state ancora le dichiarazioni rilasciate dal tecnico portoghese venerdì scorso, riguardo al suo essere diventato realista smettendo di sognare con i viola. Dichiarazioni che hanno generato discussioni tra i tifosi e anche all’interno della società. Già sabato sera, dopo i tre punti di Bologna, Sousa aveva detto di essere stato male interpretato e lo ha ribadito: «Sono state estrapolate delle mie parole e questo mi ha deluso, non voglio parlare di malafede da parte dei media ma creare fratture è negativo, serve unità».

Probabili formazioni

Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Tomovic, Salcedo, Astori; Tello, Cristoforo, Sanchez, M.Olivera; Borja Valero (Federico Chiesa); Zarate, Babacar. All.: Paulo Sousa.

Slovan Liberec (4-2-3-1): Dubravka; Coufal, Hovorka, Latka, Bartosak; Bartl, Sukennik; Sykora, Sevcik, Vuch; Markovic. All.: Tripsovsky.

Arbitro: Stavrev (Macedonia)

Tag:, ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.