Consegnati dall'Associazione vittime del decreto salva-banche

Arezzo, Banca Etruria: due nuovi esposti in procura. I risparmiatori ricevuti dal procuratore Rossi

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

etruria1

AREZZO – Due nuovi esposti sono stati presentati questa mattina al procuratore della Repubblica di Arezzo Roberto Rossi sul caso di Banca Etruria. Ad inoltrarli l’Associazione vittime del decreto salva-banche che, per l’occasione, ha organizzato un sit-in con cartelli e slogan sotto il palazzo di Giustizia. I nuovi esposti puntano l’attenzione sulle modalità della vendita delle obbligazioni subordinate e sui crediti deteriorati. Il procuratore della Repubblica ha ricevuto una piccola delegazione. Rossi ha ascoltato le istanze dei risparmiatori, assicurando l’impegno della procura già impegnata in cinque filoni di inchiesta tra cui due già arrivati a processo.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.