Un palermitano di 50 anni

San Miniato (Pi): minaccia di morte il socio in affari, arrestato dai Carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

ufficio stampa carabinieri di Livorno

SAN MINIATO (PISA) – Pretendeva la restituzione di circa 100 mila euro dall’ex socio in affari e per questo da tempo lo minacciava anche di morte così ieri, dopo l’ennesima minaccia, rivolta all’ex socio anche davanti ai carabinieri, un palermitano di cinquant’anni è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori ed è stato trasferito in carcere, a Pisa. L”episodio è avvenuto a San Miniato (Pisa).

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il siciliano da tempo minacciava di morte e molestava con insistenza un ex socio in affari (un costruttore attivo anche nel settore delle compravendite immobiliari) pretendendo la restituzione di un debito che ammonterebbe a quasi 100 mila euro. Ieri l’ennesima lite nei pressi dell”abitazione della vittima che ha chiesto l’aiuto dei carabinieri: quando i militari sono giunti sul posto hanno trovato il palermitano che ha continuato a minacciare l’ex socio e per lui è scattato l’arresto.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.