Lunedì 7 novembre alle 21

All’Opera di Firenze: esibizione del Coro e del Balletto dell’Armata rossa

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

red-army-choir-coro-armata-rossa-11

FIRENZE – Lunedì 7 novembre all’Opera di Firenze arriva il Coro dell’Armata Rossa, con oltre 80 artisti sul palco per un grande show di musica e danza.

Fondato nel 1939 per sollevare il morale dell’esercito sovietico stremato dalla guerra, il Coro dell’Armata Rossa Orchestra e Balletto ha conquistato una crescente popolarità a livello mondiale, facendosi ambasciatore della cultura russa nel mondo anche dopo la fine dell’Unione Sovietica. In realtà il nome recentemente aggiornato da Putin sarebbe «Coro della Guardia nazionale della federazione russa», ma è sempre diretto dal generale Viktor Petrovitch Eliseev e fa lo stesso repertorio: un mix fra lirica occidentale, melodie tradizionali del folklore russo e addirittura pop-rock. Solo l’inno ha cambiato le parole. È l’unico corpo militare ad aver ricevuto una Stella di Platino sul viale dedicato ai grandi artisti russi e conta, all’interno dell’Accademia, più di 400 artisti (musicisti, cantanti e ballerini), 50 dei quali hanno ricevuto la prestigiosa onorificenza di Artista Emerito di Russia (equivalente alla Legion d’Onore francese creata da Napoleone). Indubbiamente spettacolare

Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui / Viale Fratelli Rosselli)

Lunedì 7 novembre ore 21

Biglietti posti numerati da 25 a 55 euro – prevendite www.boxol.it tel. 055 210804 – www.ticketone.it tel. 892 101 –  info tel. 055.218647 / 0522.1473920 – www.lndf.itwww.medials.com

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.