L'acqua è arrivata vicino ad alcune abitazioni

Maltempo: l’Arno esonda a Ponte Buriano. Allagamenti anche nelle zone di Massa, Pisa, Lucca, Livorno, Empoli

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Automobili trascinate dalla corrente

Automobili trascinate dalla corrente

AREZZO  – I primi di novembre, storicamente, è tempo di fiumi in piena e allagamenti. Cinquant’anni fa, l’Arno fece quel che fece.  Fra ieri, 5 novembre, e oggi, domenica, l’ondata di maltempo, in Toscana, ha  colpito in modo particolare la provincia di Arezzo, dove si registrano esondazioni di torrenti e fiumi, tra cui l’Ambra e l’Arno a Ponte a Buriano, il ponte che figura, secondo alcuni esperti d’arte, sullo sfondo della Gioconda. Le esondazioni hanno interessato soprattutto terreni  agricoli. Alcune abitazioni hanno l’acqua in vicinanza ma non si riscontrano situazioni di pericolo, riferiscono i vigili del fuoco che hanno compiuto decine di interventi. In Valdambra la situazione appare particolarmente critica per la piena del torrente Ambra. Allagamenti si sono verificati anche nella zona di Anghiari, in Valtiberina e vicino all’aeroporto di Arezzo.

auto-trascinata-dalla-correnteallagamentiNella provincia di Arezzo gli interventi dei vigili del fuoco sono stati finora 150. Il personale è stato trattenuto in servizio per incrementare l’organico e stanno operando le due squadre inviate in  precedenza da Firenze e Prato. In provincia di Siena si segnala l’esondazione del fiume Arbia, ma anche in questo caso l’acqua è fuoriuscita in terreni agricoli ed anche qui le abitazioni non risultano essere in pericolo. Attenzione viene rivolta ad un canile con l’acqua in vicinanza e stanno già operando i soccorsi. Nella provincia di Massa risultano chiuse le strade 37 e 39 a seguito di inconvenienti dovuti al vento. Allagamenti diffusi anche nelle province di Lucca, Pisa, Livorno e nell’Empolese.

Resta ancora valida per tutta la mattinata di oggi l’allerta meteo del Centro funzionale della Regione per la provincia di Prato, dopo una notte di pioggia ininterrrotta. Nessun danno in città dove le squadre della Protezione civile hanno
monitorato ininterrottamente il livello dei fiumi e le condizioni  della viabilità.

,

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.