Dopo il cambio del bus la classe è ripartita

Piombino: bus con parabrezza lesionato bloccato dalla polstrada. Ritardata la visita degli studenti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

bus-ha-il-parabrezza

LIVORNO – Erano partiti alle 8.00 di stamane dall’Elba per recarsi a Bologna. Circa 40 persone, tra studenti e accompagnatori dell’istituto Foresi di Portoferraio, all’alba si erano dati appuntamento per salire a bordo di un autobus e iniziare dall’isola il sospirato viaggio d’istruzione. Ma il mezzo aveva il parabrezza lesionato e in quello stato non poteva circolare. Se ne sono accorti i poliziotti del Distaccamento della Stradale di Venturina che, stamattina, si trovavano al porto di Piombino per attuare il piano Viaggiare in sicurezza, aspettare in serenità. Gli agenti stavano in banchina ad attendere proprio quel pullman, la cui partenza era stata comunicata dalla Direzione Didattica della scuola, a seguito di un protocollo firmato lo scorso anno tra la Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato e il MIUR, per garantire la sicurezza delle gite scolastiche.

I poliziotti, per non far correre inutili rischi ai ragazzi e ai loro insegnanti, hanno fermato il pullman. La lesione sul parabrezza, durante il viaggio, poteva allargarsi e c’era il concreto rischio che il vetro andasse in frantumi. Dopo un momento di smarrimento, la comitiva non si è persa d’animo e ha fatto giungere sul posto un altro bus. Gli agenti, dopo la verifica del nuovo mezzo, hanno dato luce verde alla partenza del gruppo. Questa volta il viaggio era sicuro. Con buona pace anche per i loro genitori, nel frattempo avvisati del contrattempo che, ricordando la tragedia avvenuta mesi fa in Spagna, hanno apprezzato l’intervento rassicurante della Stradale.

I poliziotti hanno sanzionato l’autista del bus con il parabrezza rotto che, prima di tornare in circolazione, dovrà superare l’esame di revisione.

 

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.