La denuncia della Presidente Marilena Rizzo

Firenze, richiedenti asilo: Il tribunale destina 4 nuovi magistrati, ma chiede aiuto, mancano i cancellieri per smaltire l’arretrato

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

30-palazzo-di-giustizia-2

FIRENZE – Al tribunale di Firenze nel mese di novembre verranno svolte 242 udienze: «per farle ci vogliono cancellieri e personale, non solo magistrati, e noi siamo costretti a fare i salti mortali». Lo ha detto la presidente del tribunale di Firenze Marilena Rizzo nel corso del suo intervento a un convegno sulla giustizia in Palazzo Vecchio. La presidente ha quindi ricordato che a Firenze, come tribunale regionale, arrivano anche tutte le pratiche dei richiedenti asilo che vedono respinta la loro richiesta. Tra poco diranno che la colpa delle tante presenze di immigrati è dei giudici – ha aggiunto sorridendo.

Anche per questo la presidente Rizzo ha «iniziato a bussare a tutte le porte, dalla Corte d’Appello, all’Avvocatura, dalla procura alla Regione e al Comune di Firenze», ha spiegato mentre il sindaco Dario Nardella, presente all’incontro, annuiva e assicurava il proprio impegno. Intanto verranno associati 4 magistrati che si occuperanno solo di questo problema, ha concluso spiegando però che è grave e va affrontato.

Al Convegno oltre a Nardella sono intervenuti anche il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri, il procuratore capo di Firenze, Giuseppe Creazzo, il presidente dell’Unione delle  Camere penali, Beniamino Migliucci e il presidente dell’ordine degli avvocati di Firenze, Sergio Paparo.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.