L'operazione della polizia

Livorno: scoperti 25 chili di droga in una villa del centro. Arrestato un albanese

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

La denuncia della violenza fu fatta al posto di Polizia dell'ospedale Le ScotteLIVORNO – La polizia di Livorno ha arrestato un cittadino albanese con 25 kg di eroina e cocaina. Il covo dello spacciatore era all’interno di una villa nel centro della città. Nel corso dei servizi di prevenzione, gli agenti della squadra mobile hanno controllato un giovane albanese che era stato visto uscire da una villa in via Calzabigi. L’uomo, 25 anni, è un immigrato irregolare sul territorio italiano e su di lui gravano precedenti penali.

La maggior parte della droga era contenuta in un sacco per la raccolta dei rifiuti ma all’interno dell’appartamento, adibito a vera e propria ‘raffineria’, è stato rinvenuto e sequestrato materiale idoneo alla macinatura, alla pesatura ed al confezionamento. Il giovane albanese custodiva la somma in contanti di 1.350 euro nelle tasche dei pantaloni, suddivisa in banconote di vario taglio. Il possesso dell’ingente somma e l’atteggiamento del giovane hanno portato gli agenti a controllare una dependance ubicata all’interno del giardino della villa. La perquisizione ha permesso di rinvenire e sequestrare eroina per un peso complessivo di 23,351 kg e cocaina per un peso complessivo di 1 kg, nonché una bomboletta di spray paralizzante di gas.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.