Nella sede del Pian de' Giullari

Firenze, Fondazione Spadolini Nuova Antologia: demografia e flussi migratori. Seminario con Ceccuti, Folli, Tartaglia

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Politica

Stampa Stampa
Giovanni Spadolini

Giovanni Spadolini

FIRENZE – Giovanni Spadolini, con grande lungimiranza, nel 19912 scrisse: «L’esigenza di un governo mondiale per l’ umanità si fa ogni giorno più forte. La distensione fra Est e Ovest importa una distensione, che non esiste, sulla direttrice Nord-Sud travagliata da infiniti conflitti locali, minacciata da forme di nazionalismo tribale (tribale, ma anche, al limite, nucleare), sotto posti tutti alla spirale dissolvitrice di antagonismi regionali e di odi secolari, di razza o di religione. Bisogna giungere a una convenzione universale contro il terrorismo, la sopraffazione, la violenza perché la pace e la libertà possano sempre più convivere attraverso la solidarietà e la cooperazione fra i popoli».

Su questa autorevolissima traccia, sabato 19 novembre, nella sede della Fondazione Spadolini, al Pian de’ Giullari, a Firenze, si svolgerà il seminario su Demografia, flussi migratori e aspetto controversi. Porterà il saluto Cosimo Ceccuti e introdurrà Stefano Folli.  Relazioni introduttive di Massimo Livi Bacci e Carlo Bastasin. Interverranno, fra gli altri, Giancarlko Tartaglia, direttore generale della Fnsi, Lui Compagna, Raffaele Pinto, Giorgio Rebuffa.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.