Ha parlato con lui cinque minuti

Firenze, Fiona May: «Ho fatto un selfie con Balotelli, non è un bad boy»

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa
Fiona May

Fiona May

FIRENZE – A margine di una premiazione del Coni di Firenze, dove ha ricevuto un riconoscimento anche sua figlia, Larissa Iapichino, Fiona May ha parlato di Mario Balotelli: «L’ho visto ieri, martedì, a Milano, soltanto per cinque minuti. Era due anni che volevo parlare con lui, non lo avevo mai conosciuto. Mi ha fatto piacere conoscerlo finalmente perché sui siti o sui giornali dicono che è un bad boy del calcio. E’ stato molto carino conoscerlo e parlarci anche soltanto cinque minuti».

Fiona May è delegata del Coni per i rapporti con gli atleti e ha partecipato alla Giornata olimpica dello sport fiorentino. A Mario Balotelli, ha aggiunto, «avevo solo scritto una lettera anni fa attraverso La Gazzetta dello sport. Finalmente l’ho trovato, l’ho preso da parte e l’ho conosciuto, poi ci siamo fatti un selfie».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.