Si tratta di tre giovani, uno minorenne

Sesto Fiorentino: gettano rifiuti speciali nei cassonetti, scoperti e denunciati dalla polizia

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

polizia

SESTO FIORENTINO – La polizia ha denunciato tre persone sorprese a gettare rifiuti speciali nei cassonetti urbani. La volante del commissariato cittadino li ha sorpresi all’opera ieri sera poco dopo le 23.00 in via del Ponte all’Asse in zona Osmannoro. L’attenzione degli agenti è stata subito richiamata dal consistente volume dei sacchi – una quindicina del peso di circa 40 chilogrammi ciascuno – che gli indagati, una volta scaricati da un furgone bianco, avevano e stavano gettando nei cassonetti per i rifiuti urbani.

Dal controllo è emerso che si trattava di scarti provenienti dalla produzione tessile e quindi classificati proprio come rifiuti speciali non pericolosi che, generalmente, devono essere quindi trattati e smaltiti esclusivamente presso appositi centri autorizzati, poiché potrebbero potenzialmente contenere sostanze dannose sia per la salute che per l’ambiente.

Per le persone fermate (tre giovani di 24, 27 e un ragazzo addirittura minorenne di 16 anni), risultate sprovviste di qualsiasi autorizzazione o relativa documentazione, è scattata una denuncia per il reato di attività non autorizzata di gestione di rifiuti, con contestuale sequestro preventivo del mezzo utilizzato per il trasporto del materiale.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.