L'intervento dei vigili del fuoco

Bagno a Ripoli: abitazione crollata, causa esplosione, in via Villamagna. 3 feriti, una donna dispersa (foto)

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

vigili

AGGIORNAMENTO 18.11 – La madre trovata morta sotto le macerie: Link

FIRENZE – Squadre dei vigili del fuoco sono in azione a Bagno a Ripoli, in via Villamagna 113, dove è crollata un’abitazione presumibilmente per esplosione da gas. Si tratta di una palazzina terratetto unifamiliare. In azione anche il 118, al quale i pompieri hanno consegnato un uomo e due bambine estratti vivi dalle macerie. Si continua a scavare tra le macerie alla ricerca della madre.

Vigili del fuoco al lavoro dopo l'esplosione di una villetta in via Villamagna a Bagno a Ripoli (Firenze), 17 novmbre 2016. ANSA/MAURIZIO DEGL'INNOCENTI

AGGIORNAMENTO delle 22 –   Sono state estratte dalle macerie tre persone, tra cui due bambine, e sono tutte vive. La villetta a due piani, a causa di una fuga di gas, è crollata dopo un’esplosione. L’abitazione è la residenza di una famiglia di 4 persone, marito, moglie e due bimbe. Estratti vivi ma ustionati il padre Roberto Mantione e le sue due figlie, Gemma e Cristal di 10 e 7 anni. Si sta cercando la madre che era in casa al momento dello scoppio. Sul posto tre squadre dei vigili del fuoco e il nucleo cinofili ed è stato richiesto l’intervento del team USAR medium, unità specializzata nella ricerca di persone sotto le macerie. Sul posto anche un cane molecolare.

Vigili del fuoco al lavoro dopo l'esplosione di una villetta in via Villamagna a Bagno a Ripoli (Firenze), 17 novmbre 2016. ANSA/TOMMASO GALLIGANI

AGGIORNAMENTO DELLE 23 – «I soccorsi sono stati immediati ma è come se fosse un terremoto». Così il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, tra le persone accorse in via Villamagna, dove è crollata un’abitazione. La casa fa parte di una sorta di borgo colonico, in località Nutrice, in collina.

AGGIORNAMENTO DELLE 23,45  -Una sorta di ‘catena umana per aiutare a portare via i detriti: è quanto stanno facendo le persone che abitano vicino all’abitazione crollata a Bagno a Ripoli (Firenze): risulta sempre dispersa una donna, mamma di due bambine che sono in salvo così come il padre. L’uomo e le due figlie sono state portate in ospedale. In via Villamagna, dove si trova l’abitazione, sono arrivati anche alcuni parenti della famiglia coinvolta nel crollo: evidente la loro grande preoccupazione.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.