Una lezione costa mediamente 145 euro l'ora

Riforme costituzionali: impazzano gli esperti online a pagamento per spiegarne i contenuti

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

quesito-referendum

Il referendum costituzionale sta contribuendo molto più del Jobs Act a creare nuove occasioni d’impiego. Infatti la gente che non si fida delle spiegazioni e delle notizie date dai sostenitori dei due campi, dei proclami del premier, delle lezioncine della Boschi, cerca anche sul web professionisti imparziali ai quali chiedere spiegazioni. Allora un sito che offre consulenza professionali si è attrezzato immediatamente anche per questo. Quando si dice l’inventiva italica. Secondo alcune indagini dell’istituto Demopolis, che hanno spinto la piattaforma a gettarsi sul mercato, 9 italiani su 10 non hanno ancora compreso la proposta referendaria.

Il sito ProntoPro, che ha inventato questo tipo di consulenza online, ovviamente a pagamento, sembra sia stato preso immediatamente d’assalto. L’ad Ogliengo: «Dando seguito alle esplicite richieste dei nostri utenti, noi vogliamo fornire a tutti la possibilità di capire cosa succederà davvero nel caso in cui prevalga il Sì o nel caso in cui a vincere sia il No». Quindi sono stati messi a disposizione studiosi di diritto costituzionale pronti a raggiungere i richiedenti casa per casa o attraverso una conversazione telefonica per diffondere e spiegare i contenuti della consultazione referendaria. «Abbiamo aperto le iscrizioni nella giornata di ieri, e abbiamo già raccolto quindici adesioni di professionisti», annota Giusy Palmiero dell’ufficio stampa. «Una lezione può costare mediamente 145 euro all’ora. Ma la durata, precisa, «dipende dal livello di conoscenza dell’utente».

Per trovare gli esperti di diritto costituzionale basterà digitare ‘costituzione esplicata’ nella barra di ricerca del portale e compilare il form rispondendo alle domande sulla base delle proprie esigenze. Infatti, chi chiede aiuto agli esperti di diritto deve preventivamente rispondere ad alcune domande, una sorta di test di ingresso (qual è il tuo livello di conoscenza della costituzione italiana? o quale aspetto costituzionale ti piacerebbe approfondire?). Lezione dopo lezione agli utenti verrà fornito una sorta di Bignami sul ddl Boschi «senza esprimere opinioni, ma solo in maniera oggettiva, su tutti i cavilli della riforma». Intanto però continuiamo sempre a seguire quanto riferito dalla stampa, dai dibattiti televisivi cercando di comprendere i contenuti essenziali, i pregi e i difetti della riforma Boschi – Renzi. E noi cerchiamo di aiutare i nostri lettori in quest’impresa.

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.