Dal 21 al 27 novembre in vari luoghi della città

Firenze: al via «Diffrazioni Festival», dedicato ai linguaggi dell’arte contemporanea

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

diffrazioni_24

FIRENZE – Prenderà il via lunedì 21 novembre la seconda edizione di Diffrazioni Festival, manifestazione dedicata ai linguaggi dell’arte contemporanea, ai confini della ricerca, tra espressione poetica e tecnologia. Organizzata dal Conservatorio Luigi Cherubini, proporrà fino al 27 novembre 130 opere di arte multimediale, tra musica, danza e arte visiva, di 150 artisti provenienti da 27 paesi del mondo, dai video di Bill Viola, Marina Abramovich e Nam June Paik, alla musica multimediale di Esther Lamneck, John Nichols, Avatar Orchestra Metaverse, Albert Mayr e Akira Takaoka, Terry Flaxton e di tanti giovani talenti, che proporranno opere di cui una parte pensate appositamente per il festival e in prima esecuzione. Luce, suono, scienza e arti performative si incontreranno e si fonderanno negli spazi suggestivi di Palazzina Reale, Palazzo Rosselli – Del Turco, Museo di Casa Martelli, Villa Favard e Le Murate.

A inaugurare il festival, lunedì alle ore 16, sarà il percorso di installazioni d’arte ubicate all’interno di Palazzo Rosselli – Del Turco (Borgo Santi Apostoli 17, angolo con piazza del Limbo; visitabile ogni giorno dalle ore 10 alle ore 17.30).

Nell’occasione, si terrà il concerto di benvenuto che vedrà coinvolti artisti quali Andrea Bui e Vanessa Trippi con Unpredicted/Unsigned/Unexpected/Unedited per nastro magnetico, sintetizzatore analogico, multitraccia a cassette e “svariati” registratori a bobine. Nel programma anche l’esecuzione di Chercher con videoanimazione di Claudio Giusti e colonna sonora di Giacomo Balli, e Eureka composizione con Lorenzo Phelan al violoncello e Alberto Maria Gatti (live electronics).

Sempre lunedì alle 10 a Villa Favard ( via Aretina, località Rovezzano) inizia la masterclass di Esther Lamneck, interprete di fama mondiale di musica contemporanea e tecnologica, che si svolgerà per tutti i giorni del festival. Parteciperanno compositori americani quali Mara Helmuth, Jorge Sosa, David Duran e Edmar Soria; i risultati saranno presentati in prima assoluta domenica 27 novembre alle ore 21 presso la Palazzina Reale di Santa Maria Novella, per il concerto finale.

Programma completo del festival su www.diffrazionifestival.com

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.