Presentato il focus sull'economia realizzato da Ires

Lavoro Toscana: i voucher a fine anno supereranno quota dieci milioni. La previsione della Cgil

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

INCIDENTI LAVORO: NAPOLITANO, UNA PIAGA DA ESTIRPARE

FIRENZE  – I voucher lavoro in Toscana a fine anno supereranno quota dieci milioni: è la previsione della Cgil regionale, che oggi ha presentato il focus sull’economia realizzato da Ires, secondo cui nei primi otto mesi del 2016 sono stati venduti 7,1 milioni di voucher, con un aumento del 42,4% sul 2015, anno in cui si era registrata una crescita del 85,5% sul 2014. Lo stock di occupati cresce in tre mesi del 2,9%, ma le nuove assunzioni complessive dei nove mesi calano del 7%, con un -31,3% per i tempi indeterminati la cui quota sul totale scende in un anno dal 27,6% al 20,4%, mentre per il lavoro a termine sale dal 54,7% al 61,3%. Cresce la cassa integrazione, con un saldo del +5% rispetto ai primi tre trimestri del 2015, da 26,5 a 27,8 milioni di ore: si ridimensiona la Cig ordinaria (-31%), mentre cresce la straordinaria (+9%), che supera i 19 milioni di ore.
Per quanto riguarda l’indennità di disoccupazione, le prestazioni di sostegno al reddito sono aumentate del 15,8% rispetto ai primi nove mesi 2015

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.