Lamentano la latitanza di renzi e del Ministero dell'economia

Banche salvate: a un anno dal decreto governativo i risparmiatori protestano davanti a Bankitalia

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa
Banca Etruria, la protesta dei risparmiatori

Banca Etruria, la protesta dei risparmiatori

AREZZO – Dei 130 mila risparmiatori (azionisti e obbligazionisti) azzerati che avevano investito in Banca Etruria, Banca Marche, Carichieti e Carife, solo 4000 verranno parzialmente rimborsati mentre non sono ancora usciti gli arbitrati per tutti i risparmiatori esclusi dal rimborso. Lo comunica una nota dell’Associazione vittime del Salva-banche. La nota lamenta ancora nessuna risposta da Bankitalia circa la possibilità possibilità di nuove emissioni per gli esclusi. Nessuna nessuna risposta ancora alla richiesta di poter incontrare il Presidente del Consiglio Renzi. Neppure dal Mef nessun chiarimento su: arbitrato, tassazione rimborsi e interpretazione Fitd che esclude altri 1500 risparmiatori dai rimborsi forfettari. Domani nella ricorrenza di un anno dal decreto salva banche l’Associazione Vittime del Salva-Banche promuove una manifestazione che raccoglie i risparmiatori dei 4 istituti risolti, davanti Banca d’Italia, per martedì 22 novembre, in via Nazionale. «Torniamo quindi a scendere in piazza, e stando così le cose, lo dovrebbero fare tutti i risparmiatori italiani», conclude la nota.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.