E' indagata per 14 decessi sospetti

Infermiera di Piombino: autopsie sui pazienti morti fra il 6 e il 7 dicembre.

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
L'infermiera Fausta Bonino

L’infermiera Fausta Bonino

PIOMBINO – Saranno eseguite tra il 6 e il 7 dicembre le autopsie sulle salme di alcuni dei pazienti che secondo la procura di Livorno sarebbero state uccise da somministrazioni non prescritte di eparina nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Piombino (Livorno) nell’indagine in cui è coinvolta Fausta Bonino, l’infermiera indagata per 14 morti sospette avvenute in corsia tra il 2014 e il 2015. Alcune delle salme sono già state esumate dal cimitero di Piombino. L’autopsia sarà eseguita sui resti di otto pazienti, poiché gli altri sono stati cremati.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.