I numeri della regione sull'immigrazione

Migranti, Toscana: sono ormai un esercito, 11.600 quelli ospitati nelle strutture di accoglienza

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa
immigrati-canneto-2

Immigrati giocano a calcetto ospitati in un bel residence

FIRENZE – L’assessore regionale Vittorio Bugli ha fatto il punto sulla presenza di migranti in toscana, che ha ormai raggiunto la bella cifra di 11.600.

«Dalla ripresa forte dei flussi a partire dal 2014 ad oggi sono circa 11.600 i profughi richiedenti asilo ospitati in 764 strutture, con una media di 15 persone a struttura, numeri dunque gestibili e legati alla rete capillare di associazioni di cui la Toscana dispone. A questi si aggiungono circa 680 stranieri richiedenti asilo che sono accolti nei centri Sprar, gestiti nell’ambito del Sistema di protezione nazionale per richiedenti asilo e rifugiati promosso dal protezione nazionale per richiedenti asilo e rifugiati e gestito dal Ministero dell’Interno».

Di fronte ad una richiesta aggiuntiva da parte del Ministero di circa 1000 nuovi posti sono stati reperiti in Toscana da comuni e altri enti coinvolti solo 230 posti, segno della difficoltà che ormai si incontra ad aumentare l’ospitalità, della resistenza dei comuni, che prendono atto del sentimento dei loro cittadini, e del livello ormai insostenibile della presenza di migranti, l’80% dei quali non ha diritto alla protezione internazionale, essendo migranti economici. Che vengono mantenuti a spese nostre con un esborso esorbitante. E molti cittadini, costretti a tirare la cinghia,  vedono di malocchio questi stranieri ospitati in alberghi, anche di lusso, che non lavorano ma comunque sono dotati di telefonini di ultima generazione con giornaliero argent de poche.

Tag:, , , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.