L'intervento dei carabinieri artificieri

Firenze: allarme bomba al palazzo di Ferragamo per un pacco sospetto. Ma era un falso

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

CarabinieriFIRENZE – Momenti di panico, poi l’allarme si è rivelato falso, a Palazzo Spini Feroni, in via Tornabuoni, di proprietà dei Ferragamo, dove hanno sede boutique, museo e uffici della maison di moda. Questa mattina, intorno alle 8, i carabinieri sono intervenuti, anche con gli artificieri, per un pacco sospetto abbandonato al primo piano dello storico immobile, all’ingresso di alcuni uffici, rivelatosi poi un pezzo di truciolato avvolto con del nastro adesivo.

A dare l’allarme è stato il portiere della struttura. Secondo quanto ricostruito dalle immagini girate dalle telecamere di sorveglianza, a lasciare il pacco sarebbe stati due giovani, un uomo e una donna, dei quali sono in corso ricerche da parte dei carabinieri. Una delle ipotesi al vaglio delle investigatori è che si sia trattato di uno scherzo. Non si esclude tuttavia che i due fossero entrati nel palazzo per rubare e, disturbati dalla presenza del portiere, siano usciti di corsa abbandonando lo strano pacco che avevano al seguito. I controlli hanno ritardato l’ingresso dei dipendenti negli uffici.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.