Trasferite anche alcune persone allettate

Firenze: fuga di gas, evacuato nella notte un palazzo di via Baracca. L’intervento dei vigili del fuoco

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Firenze, vigili del fuoco in azione nella notteFIRENZE – I vigili del fuoco di Firenze sono intervenuti tra via Baracca e viale Redi, zona piazza Puccini, a seguito di una perdita di gas. Il gas è fuoriuscito da una linea di media pressione sulla quale Toscana Energia stava effettuando lavori di manutenzione. E’ stato evacuato, nella notte,  il palazzo al numero civico 2 di via Baracca. Poli è stato evacuato un altro palazzo. I vigili del fuoco, oltre a effettuare un’azione di prevenzione in supporto del personale di Toscana Energia, hanno aiutato gli occupanti lo stabile che hanno avuto difficoltà ad uscire.

L’esplosione dell’altra settimana in via Villamagna, a Bagno a Ripoli, ha alimentato la paura.  Tutta la zona è stata delimitata a solo scopo precauzionale. Sono in atto valutazioni sull’eventuale disattivazione di una linea elettrica aerea di alta tensione. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e la protezione civile del comune di Firenze per l’assistenza alla popolazione.

AGGIORNAMENTO DELLE 23,35

«Ci preme sottolineare che la situazione è sotto controllo». Così spiega Angelo Bassi, consigliere delegato della Città Metropolitana  alla
Protezione civile, in merito alla fuga di gas verificatasi stasera nella zona di piazza Puccini. «Sanitari del 118 hanno trasbordato altrove con ambulanza persone allettate che risiedono in un palazzo limitrofo alla perdita. Altri residenti sono per strada», ha aggiunto. Le persone  allettate, si spiega sempre dalla Protezione civile, sono state trasferite per prudenza. Il palazzo interessato è al civico 2 di via Baracca. Anche la protezione civile parla di una perdita di gas da un tubo di media pressione: «Squadre di vigili del fuoco sono sul
posto con tecnici di Toscana Energia per individuare la perdita ed isolare la condotta». A dare l’allarme sono stati residenti che hanno fatto varie segnalazioni anche al centralino della polizia.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.