Nuova iniziativa del movimento di lotta per la casa

Firenze: occupato un altro edificio nel viale Segni. Dalle famiglie appena sgomberate, ristabilita l’illegalità

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

SgomberoFIRENZE – Una villa disabitata in viale Segni a Firenze è stata occupata nel pomeriggio del 25 novembre da un centinaio di persone aderenti al Movimento di lotta per la casa. Secondo quanto emerso, si tratta delle stesse famiglie, tra cui anche circa 30 bambini, che erano state sgomberate questa mattina da uno stabile di via Nigra dove vivevano abusivamente da alcuni anni. Questa mattina tutti gli occupanti si erano allontanati spontaneamente dallo stabile sgomberato, rifiutando le sistemazioni offerte a donne e bambini dai servizi sociali del Comune. «Abbiamo dato una nuova sistemazione a queste persone» ha affermato il leader del Movimento Lorenzo Bargellini. «Si tratta di una villa disabitata da otto anni – ha precisato – di proprietà dello Stato».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.