La sentenza del tribunale

Massa: maltrattò e uccise il cane. Ex cacciatore condannato a 6 mesi di carcere

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

MALTEMPO: CANILI DISTRUTTI, CORSA CONTRO TEMPO PER SALVARE ANIMALIMASSA  – E’ stato condannato, a Massa, a 6 mesi di carcere per uccisione volontaria il proprietario di Zeus, un cane breton di 10 anni morto di stenti. Il tribunale ha condannato l’ex cacciatore essendo emerso nel processo che l’uomo aveva lasciato chiuso il cane in una gabbia per uccelli, esposto alle intemperie, legato con una catena, senza dargli da mangiare. Dopo la denuncia della Lega nazionale del cane e il sequestro, Zeus fu preso in custodia dalla sezione massese quando era in fin di vita e morì dopo cinque giorni. L’ex cacciatore dovrà risarcire l’associazione che nel processo si era costituita parte civile.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.